13° Giornata campionato U18 Elite 2018-2019 Mogliano Veneto -Petrarca Padova

13° Giornata campionato U18 Elite 2018-2019       Mogliano Veneto -Petrarca Padova

La partita di oggi doveva confermare la crescita del livello di gioco dei nostri ragazzi, e così è stato. Il risultato finale di 31 a 5 per il Petrarca non deve trarre in inganno, è stata una partita molto tesa, dura, difficile dal primo minuto fino alla fine. Il risultato non è un controsenso e per comprendere bene ciò bisogna andare all’ultima azione della partita: in uno in meno per un giallo, touche ai 5 metri dalla nostra linea di meta, abbiamo visto sviluppare una difesa strenua, accanita, fino al fischio finale nonostante il risultato fosse acquisito. Qui sta la chiave per comprendere tutta la partita.  Si è visto subito come sarebbe stata, per cui alla prima occasione di fare punti, abbiamo trasformato al 12° un calcio e messo 3 punti che sono serviti a tenere alto il morale. Questo ci consentiva di avanzare ilbaricentro del gioco ed insediarci nella loro metà campo, così pochi minuti dopo, al 19°, siamo riusciti a concretizzare il lavoro con una bella meta trasformata e siamo andati al riposo sul 10 a 0. Il secondo tempo è iniziato nel segno del Mogliano che, in superiorità per un nostro giallo (è stata una battaglia), al 7° è andato in meta, non trasformata, 10 a 5. Immediata reazione dei nostri ragazzi e proprio al rientro dalla panca puniti, meta di mischia in mezzo ai pali, trasformata, 17 a 5. Al 24° altra nostra meta che faceva capire che si poteva cercare il bonus, nella più classica azione di intercetto sui nostri 22 la nostra ala si è fatta una sgroppata a tutto campo fino alla meta, trasformata, 24 a 5. Si poteva quindi cercare la quarta meta per farla però bisognava fare i conti con i nostri avversari che invece cercavano con tutte le loro forze di riaprire la partita, la meta è arrivata al 33°sugli sviluppi di una bella azione alla mano, meta praticamente alla bandierina ma comunque trasformata anche quella (100% i calci oggi per noi), 31 a 5, fino alla fine. Partita, vinta con merito e con la ciliegina del bonus, sorpassato il Mogliano in classifica malgrado una partita da recuperare a Rovigo. Ma al di là di questo, che conta molto, quello che è più evidente è che tutti i giocatori portati a Mogliano sono entrati e la qualità del gioco è rimasta la stessa, tutti hanno mostrato la stessa voglia di vincere. Una vera squadra, un gran bel lavoro da parte dei tecnici.

Share Now

Related Post