9° Giornata Campionato U18 2018- 2019 Petrarca Valsugana 13/01/2019

Ripresa dopo un mese di riposo fra festività natalizie e rinvio della partita di Rovigo.  L’anno inizia nel segno del derby contro i cugini del Valsugana, campioni italiani in carica. Le aspettative quindi sono molte, le formazioni sono al gran completo, quindi niente alibi, partita da dentro o fuori. E che la posta fosse alta lo si è visto subito, squadre contratte e poco gioco. Equilibrio rotto solo al 19° da parte del Petrarca che riusciva a concretizzare la costante pressione e sugli sviluppi di una ruck andava in meta alla bandierina. Non trasformata, 5 a 0. Subito sugli sviluppi del calcio di ripresa in meta ancora e ancora non trasformata 10 a 0. Il Petrarca mantiene ben saldo il timone della partita senza  nulla concedere agli avversari, nel primo tempo sono entrati due volte nei 22 ed ed entrambe le volte i nostri difensori hanno ribaltato l’azione trasformandola in attacco. Al 34° proprio sugli sviluppi di una azione alla mano i nostri ragazzihanno segnato la terza meta che ha portato le squadre al riposo sul 15 a 0.

Alla ripresa sugli sviluppi della prima azione di gioco i nostri avversari sono andati in meta, trasformata, riaprendo la partita. I ragazzi del Petrarca però hanno fiutato il pericolo ed immediatamente hanno assunto il controllo delle operazioni giocando sempre nella metà campo avversaria e segnando ancora due mete al 15°, non trasformata ed al 25°, trasformata. I nostri avversari sono riusciti a segnare un’altra volta ma ormai a tempo scaduto ed il risultato si è fissato quindi sul 27 a 14. Cosa si segnala al di là del risultato e dei cinque punti messi in carniere? Un miglioramento della disciplina, meno errori, palloni caduti anche se qualche distrazione rimane, in fin dei conti l’ultima meta l’abbiamo presa con gli avversari in 13 causa due cartellini gialli per la loroindisciplina.

Share Now

Related Post