Campionato U18 2018/2019 1° Partita Ritorno Girone 1 Benetton- Petrarca 19/05/2019

A sette giorni dalla bella vittoria per 24 a 0 per il Petrarca in casa il calendario proponeva subito la stessa partita ma a campi alternati. C’era da dire che la classifica però diceva che per i padroni di casa questa era l’ultima spiaggia se volevano sperare di rimanere in corsa per la finale. Il piano di gioco del Benetton è stato subito chiaro: cercare di limitare al massimo il gioco arioso delle linee arretrate del Petrarca, salire aggressivi in difesa ed impedire le aperture del gioco. Ed il primo tempo è andato proprio così, dopo i primi cinque minuti nei quali i neri avevano cercato di entrare nella metà campo avversaria sono stati rispediti indietro sulla linea dei propri 10 metri e costretti a difendere contro un avversario che li ha costretti al fallo. Al 16° ed al 22° due falli fischiati all’altezza dei 22 sono stati trasformati portando il parziale sul 6 a 0. Sul calcio di ripartenza poi un’azione alla mano sulla sinistra è stata finalizzata in meta, trasformata, 13 a 0 per il Benetton. Il Petrarca ha cercato di riordinare le idee senza farsi prendere dalla frenesia così il primo tempo si è chiuso senza ulteriori segnature. Il secondo tempo ha visto i neri prendere decisamente il controllo delle operazioni con un gioco diverso da quello finora visto, cioè con la mischia. Le touches sono state il vero spartiacque della partita, il Petrarca riusciva non solo a vincere le proprie ma riusciva a sporcare quando non anche a rubare quelle avversarie. Così al 18° il Petrarca andava in meta in drive, trasformata, al 26° altra segnatura da maul, trasformata, al 34° meta di punizione accordata dall’arbitro per falli ripetuti dei giocatori trevisani sempre su maul avanzante del Petrarca. Risultato finale Petrarca 21 Benetton 13. In una giornata ancora una volta piovosa e fredda il Petrarca ha mostrato di non essere una squadra capace soltanto di giocare un rugby- champagne ma ha esibito un gioco in mischia all’altezza, disciplinato, rapido sui punti d’incontro e incisivo nelle percussioni. Anche stavolta il Petrarca ha dato la sensazione di avere ancora benzina in serbatoio a fine partita, segno di una preparazione eccellente. PH Gian Carlo Garbo

Share Now

Related Post

blog-grid

UNDER 18, SI PARTE!

blog-grid

BUON COMPLEANNO EDOARDO NAVARRA