FINALE DI COPPA ITALIA, SABATO A PARMA, ECCO IL XV BIANCONERO

Appuntamento con la finale di Coppa Italia tra Petrarca e Fiamme Oro Rugby allo Stadio “Sergio Lanfranchi” di Parma sabato 16 aprile alle ore 15:00 (diretta federugby.it).

Ultima vittoria del Petrarca in Coppa Italia nel 2001 (27-11 sul Gran Parma in finale), poi finali perse nel 2008 (10-32 con Overmach Parma), nel 2010 (8-9 col Benetton), nel 2020 (3-10 con Rovigo).
“E’ una finale, perciò come sempre l’obiettivo è trovare il modo di vincerla”, commenta il tecnico del Petrarca Andrea Marcato. “E’ un traguardo della stagione, quindi faremo di tutto per portarla a casa. Per noi è un buon momento, lavorare sui punti deboli e la vittoria di Colorno ha dato fiducia al gruppo dopo settimane difficili. Un momento positivo sia dal punto di vista fisico che mentale, i ragazzi sono stati bravissimi questa settimana, siamo molto contenti, c’è la giusta tensione, vogliamo vincere per noi, per i tifosi e per la società. Affrontiamo una squadra ostica, con giocatori abituati ad allenarsi anche con le zebre e quindi a un livello di intensità più alto. Per loro è l’ultima obiettivo stagionale, e quindi saranno pronti e organizzati. Vogliamo giocarla senza pensare a statistiche, campionato, classifica e sfide dirette della stagione. Concentrati sulla partita e dare il meglio saranno le nostre priorità. Vedo tanto entusiasmo nel nostro gruppo, la voglia di raggiungere qualcosa di importante. I 23 convocati hanno meritato, ma hanno anche la responsabilità si pensare ai compagni non scelti. Speriamo di festeggiare tutti insieme”.
I biglietti possono essere acquistati online, sul sito ciaotickets.com, negli oltre 750 punti vendita abilitati attivi in Italia, o al botteghino dello stadio il giorno della gara. Il prezzo unico stabilito per l’incontro è di 10 € per qualsiasi ordine di posto. L’accesso allo Stadio “Lanfranchi” sarà gratuito per gli Under 12. La presenza del pubblico allo stadio dovrà osservare le seguenti regole stabilite dalle autorità competenti: è prevista la misurazione della temperatura corporea all’ingresso; Obbligo di esibire il green pass all’ingresso (digitale o cartaceo) con relativo QR Code (la predetta disposizione non si applica ai soggetti di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica); Obbligo di utilizzo della mascherina Ffp2 sul viso sempre, per tutta la durata dell’evento. La partita sarà diretta dall’arbitro Clara Munarini, prima donna a dirigere una finale di un trofeo nazionale maschile. Con lei Federico Boraso (Rovigo) e Matteo Locatelli (Bergamo); quarto uomo Maria Ausilia Paparo (Bologna). TMO il milanese Stefano Roscini.
La formazione annunciata del Petrarca: Lyle; Fou, Sgarbi, Broggin, Esposito; Faiva, Tebaldi; Trotta, Nostran, Casolari; Ghigo, Galetto; Hasa, Cugini, Spagnolo. A disp.: Franceschetto, Carnio, Pavesi, Panozzo, Michieletto, Citton, De Masi, Schiabel.

Share Now

Related Post

blog-grid

MASSIMO CIOFFI AL PETRARCA

blog-grid

DARIO CHISTOLINI TORNA AL PETRARCA