Il risultato di U18 Fase Nazionale Rugby Delta Rovigo U18 VS Petrarca Rugby U18 12 – 9

Prima Giornata della fase Nazionale del Campionato Italiano Under 18, terzo classico Derby della stagione tra il Rugby Delta Rovigo e il Petrarca Padova.

La tensione prima dell’incontro é palpabile come quella sottilissima polvere che spesso si intravvede nelle vecchie mansarde quando viene illuminata da un sottile raggio di luce, si sente e si vede. I ragazzi sono tesi, concentrati, ripetono nella mente giocate e schemi accuratamente preparati nel corso delle due settimane precedenti.

D’altronde é sempre “il derby” ed era necessario dimostrare le proprie capacitá dopo l’ultimo incontro con i bravi Ragazzi polesani perso con il punteggio di 22 a 5, una giornata storta.

Partono bene i tuttineri impegnati a contrastare la furia dei rosso-blu i quali, giocando in casa e forte del suo 16′ uomo in campo, è determinata a non concedere nulla agli avversari. Le azioni dell’incontro si spostano da una parte all’altra del campo fino al 6′ quando i ragazzi polesani trovano la marcatura pesante su una azione di mischia approfittando di un errore ingenuo dei tuttineri, meta non trasformata. Nei successivi 3 minuti i ragazzi padovani spingono sull’acceleratore, si spostano sulla metá campo avversaria muovendo bene la palla e trovando un calcio di punizione all’altezza dei 22 mt avversari trasformato positivamente da Cortellazzo: 5 a 3 per i padroni di casa.

Seguono alcune fasi concitate di gioco, durante le quali la tensione gioca brutti scherzi ai nostri i quali concedono alcuni falli (fortunatamente non a “portata di tiro”) che porteranno peró alla meta tecnica e conseguente cartellino giallo (14′ minuto). I successivi 20 minuti vedono una alternanza del possesso di palla con buone azioni di gioco da parte dei tuttineri a volte vanificate da insoliti ed eclatanti errori da parte padovana.

In pieno tempo di recupero (36′) i tuttineri, sfruttando l’abbrivio di una serie di azioni vicino all’area di meta del Rovigo, guadagnano un ulteriore calcio di punizione per fuorigioco e la sua trasformazione da parte di Cortellazzo porta al risultato parziale di 12 a 6 per la squadra di casa.

La seconda frazione di gioco é principalmente di matrice petrarchina, la squadra si riorganizza, i cambi freschi portano ad un gioco piú lineare e ad un numero maggiore di fasi dinamiche, la difesa stringe di piú gli spazi e sebbene con qualche errore i tuttineri non concedono alcun punto agli avversari fino al termine dell’incontro. Per contro riescono a mettere in difficoltá gli avversari spingendoli a commettere alcuni falli di mischia che oltre a far guadagnare terreno porteranno ad un ulteriore calcio piazzato (23′ del 2T) portando il risultato, di 12 a 9 per il Rovigo.

Ultimi 12 minuti da giocare nei quali si vedono i nostri atleti spingere al massimo, attestandosi per la maggior parte del tempo nella metá campo avversaria e riuscendo a guadagnare al 36′, in fase di recupero, un ulteriore calcio di punizione (leggermente angolato e contro vento) che il nostro calciatore sfortunatamente non riesce a trasformare.

Ultima azione del Petrarca al 38′ che si conclude a 3 metri dalla linea di meta con uno sfortunato “avanti” della mischia in fase di progressione.

L’incontro si conclude quindi con il risultato finale di 12 a 9 per la compagine polesana e con un punto di bonus difensivo per il Petrarca che sicuramente sará prezioso per la classifica.

La squadra che si é vista oggi sembrava con il freno tirato e con il motore imballato, due fattori che i nostri bravi “meccanici” (il team tecnico), avrá modo di mettere a punto questa settimana per il prossimo importante incontro contro il Milano.

Una cosa comunque é certa: la prova di oggi, per quanto negativa dal punto di vista del punteggio, dimostra che la fase nazionale é tutta da giocare a pari livello con tutte le protagoniste.

Le Formazioni:

Petrarca: Mantovani, Cusinato, Gemelli, zuin, Di Malta, Simonato, Zulian, Zago, Gatto, Cortellazzo, Pavan, Fiorita, Belluzzo, Banzato, Coppo. A Disp. Lazzarotto, Chinchio, Ghilardi, Minazzato, Sturaro, Venturini, Scagnolari

Rovigo: Bellettato, Cadorini, Pomaro, Parolo, Venco, Zampolli, Taddia, Baggio, Loro, Biondelli, Franchini, Ottoboni, Modena, Ramirez, Andreotti. A Disp. Merlo, Scarparo, Baccini, Vianello, Zampolli, Teneggi, Boscolo.

Gli altri incontri del Girone 1 di questa fase:

ASR Milano – Rugby Viadana 34/14

La classifica attuale vede il Milano a 5 punti, Rovigo a 4, Petrarca a 1 e il Viadana a 0

Prossimo incontro ai campi della Guizza contro la ASR Milano.

FORZA PETRARCA, FORZA NERI, FORZA UNDER 18 !!!!!!! SEMPRE………

uvs160418-002 (Ridotto) uvs160418-003 (Ridotto) uvs160418-004 (Ridotto) uvs160418-005 (Ridotto) uvs160418-006 (Ridotto) uvs160418-007 (Ridotto) uvs160418-009 (Ridotto) uvs160418-010 (Ridotto) uvs160418-011 (Ridotto) uvs160418-012 (Ridotto) uvs160418-013 (Ridotto) uvs160418-014 (Ridotto) uvs160418-015 (Ridotto) uvs160418-016 (Ridotto) uvs160418-017 (Ridotto) uvs160418-018 (Ridotto) uvs160418-020 (Ridotto) uvs160418-021 (Ridotto) uvs160418-022 (Ridotto) uvs160418-023 (Ridotto) uvs160418-024 (Ridotto) uvs160418-026 (Ridotto) uvs160418-028 (Ridotto) uvs160418-029 (Ridotto) uvs160418-030 (Ridotto)

Share Now

Related Post