Riparte l’Eccellenza : Due chiacchere con il DS Covi

 

Sesta giornata del campionato di Eccellenza, con il Petrarca impegnato in trasferta SABATO 28 NOVEMBRE contro il Sitav Lyons Piacenza (ore 15, arbitro Trentin). Tra i bianconeri debutto per la seconda linea australiana Ed Gower, arrivato a Padova venti giorni fa.

“Stiamo vivendo una situazione positiva”, è il bilancio del D.S. Corrado Covi. “Dopo i problemi iniziali a Rovigo e in parte contro L’Aquila, la squadra sta trovando la sua dimensione. Le quattro vittorie consecutive in campionato, cinque se ci mettiamo anche il successo nel Trofeo Eccellenza, testimoniano l’ottimo lavoro dello staff tecnico. Bene anche gli stranieri”, prosegue Covi, “con il valore aggiunto dell’esperienza di Gower, e una buona situazione di salute, che fa dimenticare per il momento i troppi infortuni della scorsa stagione. Non va dimenticato però che il girone di ritorno ci vedrà impegnati in parecchi scontri diretti fuori casa. In particolare giocheremo a Rovigo, Viadana, Calvisano e San Donà. Per questo l’avvio “di corsa” che stiamo vivendo è fondamentale che prosegua, per mettere più punti possibile tra noi e le nostre concorrenti, per poi affrontare un girone di ritorno sulla carta ben più complicato”. Covi si sofferma anche sulle convocazioni in azzurro: “Un altro aspetto molto interessante è stata la recente convocazione di nove giocatori nella Nazionale Emergenti e di altri due con la Maggiore, a sostegno della bontà del gruppo di scuola Petrarca, sui cui abbiamo iniziato un investimento qualche anno fa. Chi diceva che non c’era un vero progetto di crescita è smentito, i fatti lo dimostrano. Purtroppo non abbiamo raccolto risultati che forse avremmo meritato nelle prime tre stagioni. Ora emerge la qualità, sia dei giocatori che del percorso, anche grazie al lavoro dello staff tecnico guidato da Andrea Cavinato.

Abbiamo un Petrarca in piena corsa da protagonista in Eccellenza, un ottimo rendimento in serie B, squadra basata su giocatori nati tra il ’93 e il ’95 tutti padovani, e due formazioni Under 18 in piena corsa nei loro campionati. E’ un ottimo bilancio, ma ancora ampiamente parziale. Occorre attendere i prossimi mesi per vedere se ci confermeremo. Intanto, dopo le false partenze delle ultime stagioni, partire bene è senz’altro una gran cosa”.

 

La probabile formazione del Petrarca: Menniti-Ippolito; Francescato, Favaro, Benettin, Rossi; Nikora, Su’a; Larsen, Targa, Conforti (cap.); Trota, Gower; Iacob, Ferraro, Milani/Acosta. A disp.: Vento, Maistri, Rossetto, Michieletto, Salvetti, Nostran, Bettin, Fadalti/Belluco.

Share Now

Related Post