SERIE A – VALPOLICELLA RUGBY 1974 vs RUGBY PETRARCA 26-24

San Pietro in Cariano, Stadio Comunale – domenica 27 Gennaio 2020

Serie A – 11a giornata 

Valpolicella Rugby 1974 – Rugby Petrarca  26 – 24  (16 – 10)       

Marcatori: p.t. 5’ cp Benvenuti (0-3); 6’ cp Joubert (3-3); 11’ cp Joubert (6-3); 25’ m. Simonato tr. Benvenuti (6-10); 35’ cp Joubert (9-10); 40’ m. Ipuche tr. Joubert (16-10)

Marcatori: 2°t. 40’ cp Joubert  (19-10); 58’ m. Matteralia tr. Benvenuti (19-17); 62’ m. Joubert tr. Joubert (26-17); 75’ m. Longhin tr. Benvenuti (26-24)  

Valpolicella Rugby 1974: Reale, Papa (65’ Ambrosi), Zanon, Damoli, Gobbi, Joubert, Cecchini, Kenny, Righetti (Cap), Zenorini, Ipuche, Nicolis), Bozzolan, Ferraro, Carraro

All. Zanella 

Rugby Petrarca: Venturini, Meneghetti (65’ Matteralia), Caione, Zulian, Sottoriva, Benvenuti, Gatto 20’ Zamprotta), Minazzato (65’ Fioriti), Goldin (35’ Longhin), Simonato, Butturini, Sattin, Gemelli (47’ Tchintcharauli), Chinchio (65’ Gutierrez), Lazzarotto (39’ Arena)

All. Salvan

Arb  Simone Boaretto (Rovigo) 

AA1 Rebuschi (RO) – AA2  Pozzato (RO)             

Calciatori: Joubert (Valpolicella Rugby 1974) 5/5 , Benvenuti (Rugby Petrarca) 4/5; 

note: pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni; circa 400 spettatori

Punti conquistati in classifica: Valpolicella Rugby1974  4Rugby Petrarca  1      

Man of the Match: Bozzolan (Valpolicella Rugby 1974) 

 

Il commento del tecnico Rocco Salvan: “A una settimana dalla grande prestazione fatta con Verona, ci ritroviamo a commentare una partita per molti versi complicata per noi. Venivamo da una gara nella quale abbiamo speso moltissimo sul piano fisico e mentale. Oggi sotto entrambi questi aspetti sono mancate brillantezza e vivacità, per gestire con disciplina situazioni di attacco e difesa che hanno fatto la differenza. Ci aspettavamo un Valpolicella con il coltello tra i denti per smuovere la classifica. Bravi loro, ce l’hanno fatta. La cosa che sinceramente più mi preoccupa non è tanto la sconfitta, quanto due o tre infortuni riportati durante il match dei quali non conosciamo ancora l’entità, ma che potrebbero essere pesanti. Sono molto dispiaciuto per questo, spero che i ragazzi si rimettano in fretta”.

 

Share Now

Related Post

blog-grid

BENVENUTI (E BENTORNATO) AL PETRARCA RUGBY!

blog-grid

BUON COMPLEANNO ANDREA TROTTA