IERI SERA LA SERATA “MOVEMBER” CON L’ISTITUTO VENETO DI MEDICINA MOLECOLARE

Serata riuscita, ieri sera, presso la club house degli Impianti Memo Geremia con l’aperitivo solidale organizzato per sostenere l’Istituto Veneto di Medicina Molecolare ( VIMM). Il Vimm è il braccio operativo della Fondazione per la Ricerca Biomedica Avanzata Onlus che promuove e realizza progetti di ricerca nel contesto universitario e sanitario.

L’attività di ricerca del VIMM si concentra sullo studio delle malattie dell’invecchiamento e si articola in 5 settori scientifici: malattie cardiovascolari, malattie muscolari e perdita di massa muscolare, neuroscienze e malattie neurodegenerative, tumori e leucemie, malattie del metabolismo (obesità, diabete).

Ieri lo scopo era quello di sensibilizzare l’importanza della prevenzione e della ricerca scientifica sul tumore alla prostata.

Ad allietare la serata un particolare concorso di bellezza: la sfida tra rugbisti e ricercatori per il migliore baffo- barba.

I giudici, Fabrizio Bottos, in arte Fabri Beard, campione del mondo di barba e baffi 2019, Jean Pierre Xausa, in arte Mister JP, il baffo più famoso d’Italia e tre barbieri del territorio hanno decretato i vincitori: il premio “Miglior baffo in camicia” è andato al ricercatore del VIMM Paolo Raffa, al nostro Riccardo Michieletto il premio “Miglior barba” e al video analyst della Prima Squadra nonchè allenatore della nostra Under 18, Giovanni Maistri, il premio ” Miglior Baffo”.

L’evento, partecipato da più di centro persone, è stato un momento importante per diffondere sempre più la consapevolezza sull’importanza di prevenire il tumore alla prostata, che rappresenta oggi il 20% di tutti i tumori maschili diagnosticati, con 1 uomo su 8 che in Italia ha probabilità di ammalarsi nel corso della vita.

 

 

 

 

Share Now

Related Post

blog-grid

CONGRATULAZIONI A RICCARDO MICHIELETTO

blog-grid

I RISULTATI DEL FINE SETTIMANA 7-8 DICEMBRE

blog-grid

BENVENUTO TOMMASO!