Vittorio Munari: “Grazie alle persone che ogni giorno lavorano al Centro, e ai giocatori che per motivi familiari o di scelta di vita non saranno più con noi nella prossima stagione”

Queste foto sono state scattate stamattina in occasione dell’ordinaria manutenzione all’impianto fotovoltaico del centro Memo Geremia. Ho pensato subito di condividerle con tutti voi in questo momento particolare, che non permette la normale frequentazione dei nostri splendidi impianti sportivi. E’ stato immediato rivolgere il pensiero a chi li ha costruiti, e alle ormai tante generazioni di giocatori che hanno calcato i nostri campi.

Desideravo portare a conoscenza di voi tutti giocatori, tecnici, appassionati, sostenitori e sponsor quanto impegno, pur nelle comprensibili difficoltà, stia profondendo il nostro personale per rendere la casa del Petrarca Rugby sempre più bella.

Credetemi, il colpo d’occhio, con l’erba tagliata di fresco, i campi concimati e seminati, le siepi potate, e il fiorire delle rose, può solo in parte dare la misura della cura e della premura con cui vengono eseguiti i lavori di manutenzione. E’ nostro dovere avere gratitudine per l’opera e per le persone che quotidianamente lavorano al Centro. 

Non sappiamo ancora quando sarà permesso il rientro, nel frattempo auguro ogni bene a voi per l’attività scolastica e per il vostro lavoro e ringrazio tutte le persone che a vario titolo e con enorme generosità sostengono le sorti del Petrarca Rugby.

I nostri dirigenti e i vertici tecnici stanno già lavorando alla fattibilità di programmi alternativi o di ripresa per tutte le categorie e per tutta l’attività agonistica, in modo di essere pronti, quando ci sarà data l’opportunità, di iniziare nuovamente. E’ prematuro parlare della composizione della rosa della Prima Squadra per il prossimo campionato. Ci sono moltissime situazione di incertezza, ma state pur sicuri che al momento opportuno arriveremo da voi dandovi tutte le notizie su quanto stiamo facendo. Pur se formalmente la stagione in corso non è ancora terminata, colgo l’occasione per ringraziare a nome di tutto il Petrarca Rugby i giocatori che per motivi familiari o di scelta di vita non saranno più con noi nella prossima stagione. Quello che hanno fatto indossando la maglia della nostra società sarà sempre ricordato da noi.

 

 

Un’ultima annotazione. Chi conosce la storia del vecchio campo Tre Pini, e guarda agli splendidi Tre Pini posti all’angolo nord-ovest del nostro campo principale, sarà senz’altro d’accordo che il Trapianto del Petrarca Rugby è riuscito. In attesa di ritrovarci a casa del Petrarca Rugby, ancora una volta in bocca al lupo e un affettuoso grazie a tutti voi.

Vittorio

Share Now

Related Post

blog-grid

RIAPRE LA CLUB HOUSE

blog-grid

BUON COMPLEANNO FABIO MICHIELON

blog-grid

BUON COMPLEANNO NICCOLO’ CANNONE